Fire Fighting

Estinzione degli incendi negli aeroporti

Campi di applicazione

Gli interventi messi in atto per estinguere gli incendi negli aerei sono particolarmente delicati, essendo connessi, nella maggior parte dei casi, al salvataggio di vite umane. Considerate le grandi quantità di carburante presenti, il pericolo di esplosioni è molto alto, così come lo sviluppo di enorme calore.

Negli interventi pericolosi in aeroporti, la turbina antincendio garantisce un rapido raffreddamento e un veloce abbattimento delle fiamme. Nel caso di un velivolo in fiamme, si può ad esempio raffreddare la fusoliera con la turbina antincendio. La turbina è adatta anche a mettere in sicurezza le vie di fuga.

La nostra sofisticata tecnologia a ugelli offre una capacità di estinzione superiore a quella di un getto estinguente tradizionale. Da un lato le nostre turbine antincendio nebulizzano l’acqua in particelle sottilissime; in questo modo le gocce creano una superficie d’acqua più estesa, che a sua volta incrementa l’effetto raffreddante. Dall’altro le turbine possono essere utilizzate anche con schiumogeni.

Tutte queste caratteristiche consentono alle squadre di soccorso di raggiungere prima le persone ferite e di esporsi a pericoli minori.

Vantaggi dell’impiego di turbine antincendio fisse negli aeroporti

  • La turbina permette il raffreddamento rapido di una superficie estesa

  • Mentre viene raffreddata la fusoliera del velivolo, si possono contemporaneamente fare evacuare i passeggeri

  • Le turbine possono operare anche con schiumogeni

  • Le vie di fuga vengono rese sicure con l’ausilio dell’acqua nebulizzata prodotta dalla turbina.

Le seguenti soluzioni sono adatte all’impiego per aerei in fiamme

Soluzioni adatte

Le misure di estinzione degli incendi negli aerei devono essere attuate tempestivamente, al fine di proteggere gli eventuali passeggeri feriti. Montando una turbina antincendio su un’autopompa, le squadre di soccorso possono avvicinarsi velocemente al velivolo. Le turbine raffreddano rapidamente ed estinguono le fiamme più rapidamente dei getti tradizionali.

Estinzione degli incendi con acqua nebulizzata

Video

Nebulizzando l’acqua o la soluzione schiumogena, se ne incrementa la superficie, a fronte di un peso inferiore. In questo modo l’oggetto in fiamme viene avvolto uniformemente e il focolaio d’incendio viene coperto. Le sottili gocce d’acqua si muovono attorno all’oggetto incendiato e raggiungono anche punti altrimenti inaccessibili a un normale getto estinguente. Inoltre la superficie dell’aerosol è più ampia, quindi anche la capacità raffreddante è nettamente maggiore.