Optional per il nostro robot antincendio

Railway Kit

Maggiore efficienza per l’impiego in gallerie, metropolitane e per lavori di sgombero

Per poter operare con maggiore sicurezza e rapidità in gallerie o metropolitane, è sin d’ora possibile impiegare il TAF come veicolo su rotaia. Basta applicare alla parte anteriore e a quella posteriore del veicolo ruote per rotaie che possono essere rimosse con grande semplicità:
con il comando a distanza si guida il robot sul binario, si posizionano le ruote anteriori, si regolano i cingoli e infine si collocano sul binario anche le ruote posteriori. Per preparare il TAF all’utilizzo su rotaie sono quindi sufficienti 30 secondi e la presenza di una sola persona. L'accesso al binario non costituisce alcun problema, anche da un fondo sconnesso o da un prato, dal momento che il comando del TAF è collocato sul cingolo e il veicolo può così muoversi senza difficoltà anche su rotaie bagnate.

Inoltre la forza di trazione è davvero elevata, rendendo il mezzo idoneo anche a scopi logistici, ad esempio lavori di sgombero.

Panoramica dei dati tecnici del carrello su rotaia:
• velocità fino a 9 km/h
• si posiziona sul binario in soli 30 secondi
• comando a distanza
• basta una sola persona per posizionare il cingolo sul binario, senza sforzo fisico
• trazione molto elevata
• facilità di posizionamento sul binario: il fondo da cui partire per collocarlo non deve essere necessariamente piano

ⓘ EmiControls detiene un brevetto internazionale per il carrello su rotaia.

Telao aggancio rapido universale

Vi permette di agganciare al TAF diversi attrezzi da lavoro

Vi permette di agganciare al TAF diversi attrezzi da lavoro

Grazie al telaio aggancio rapido universale il TAF si trasforma in un talento multitasking. Per consentirvi di collegare al vostro robot antincendio attrezzi diversi, come pale o forche per pallet, abbiamo sviluppato un’interfaccia universale, ossia un telaio conforme alla normativa europea.

Questo telaio si compone di 2 barre dotate di sistema “quick lock”, grazie al quale l’attrezzo richiesto viene agganciato al veicolo in pochi secondi. Visto che il telaio aggancio rapido universale è applicato sul pannello del robot, si può successivamente alzare e abbassare l’attrezzo e modificarne l’inclinazione (ribaltamento).

Panoramica dei dati tecnici del telaio aggancio rapido universale:
·         permette di montare diversi attrezzi da lavoro conformi alla normativa europea
·         comando a distanza
·         il bloccaggio avviene manualmente
·         2 movimenti idraulici: su e giù, modifica dell’inclinazione
·         montaggio del telaio al robot antincendio in 5 minuti

I nostri clienti utilizzano l’Euro-telaio per collegare: pale, forche per pallet, frese da neve, container ribaltabili o spazzatrici meccaniche.

Condotta di Ventilazione

Efficiente ventilazione di locali di difficile accesso, garage sotterranei o capannoni

Efficiente ventilazione di locali di difficile accesso, garage sotterranei o capannoni

In caso di incendio, l'accesso alle zone interessate non sempre è facile. Se è necessario aerare zone non raggiungibili con il TAF, la nostra condotta di ventilazione si rivela lo strumento ideale, soprattutto in garage sotterranei e capannoni industriali.
La condotta di ventilazione è una manichetta per l’aria in materiale leggero ma soprattutto antistrappo e non infiammabile, che permette di introdurre aria nei locali saturi di fumo. Mediante un anello viene agganciata con estrema facilità alla turbina ed è subito pronta per aerare il locale alla massima potenza disponibile.

Panoramica dei dati tecnici della condotta di ventilazione:
• in materiale leggero, resistente agli strappi e non infiammabile
• facile da distendere e arrotolare
• si può fissare alla turbina con un anello
• ideale per aerare locali difficili da raggiungere
• disponibile in 3 diverse lunghezze: 35, 50 e 100 m
• classe di infiammabilità 1 (classe più alta per materiali non infiammabili ai sensi della UNI 9167)

Self-Protection

Massima protezione per il vostro TAF nelle applicazioni più critiche

Massima protezione per il vostro TAF nelle applicazioni più critiche

Per proteggere ancora meglio il robot antincendio dalle temperature elevate, è disponibile a richiesta l'optional Self-protection.
Questo optional consente di installare sulla struttura inferiore e sulla turbina 6 ugelli che utilizzano parte dell’acqua di spegnimento per raffreddare il macchinario. In questo modo si garantisce al TAF la migliore protezione per applicazioni particolarmente impegnative, ad esempio in caso di incendi in galleria.

Panoramica dei dati tecnici della funzione Self-protection:
• 2 ugelli raffreddano la turbina
• altri 4 ugelli raffreddano il telaio del veicolo
• la funzione è attivabile semplicemente aprendo una valvola
• consumo d’acqua ridotto: max. 68 l/min a 16 bar
• 3 regolazioni per il consumo d’acqua

Carrier-Box

Facilita il trasporto di accessori

Facilita il trasporto di accessori

Condotta di ventilazione, monitor, corona ugelli, manichette…vi state chiedendo come trasportare tutti questi accessori? La risposta è il Carrier box per il robot antincendio.
Con le sue strisce catarifrangenti giallo-rosse, il box in pregiata lega leggera non è solo esteticamente piacevole, ma è anche estremamente maneggevole. Al suo interno sono previsti supporti per fissare il monitor e la corona ugelli. Adatta anche per il trasporto della condotta di ventilazione, completa di anello. Ma i nostri clienti utilizzano il box anche per trasportare altri accessori, come le manichette.

Il box può essere fissato direttamente al telaio dell’adattatore, ma dispone anche di aperture adatte per l'imperiale dei carrelli elevatori.

Panoramica dei dati tecnici del Carrier box:
• supporto per monitor e corona ugelli
• dimensioni perfette per condotta di ventilazione e relativo anello
• si possono trasportare anche altri accessori, come manichette
• fissaggio: al telaio dell’adattatore o attraverso l'imperiale dei carrelli elevatori
• dimensioni: 1,2 m x 0,9 m x 0,6 m (largh x lungh x alt)

Camera-Kit

Per vedere ciò che vede il TAF

Per vedere ciò che vede il TAF

Per sapere esattamente dove guidare il robot antincendio e individuare i punti caldi, è disponibile un kit telecamera che vi permette di vedere esattamente ciò che “vede” la turbina, così da comandare con precisione il mezzo verso il focolaio dell’incendio da estinguere.

Il kit telecamera è disponibile in 2 versioni:
• KIT 1: composto da 4 telecamere normali (davanti e dietro)
• KIT 2 con immagine termica: composto da 3 telecamere (davanti e dietro) più l’immagine termica

Le telecamere sono montate davanti e dietro sulla turbina e sul cingolo, offrendo un’eccellente panoramica a 360 gradi.
Grazie alla telecamera per la ripresa termica delle immagini è possibile identificare i cosiddetti “hot spot”, così da comandare il robot direttamente verso l’origine dell’incendio ed estinguerla. La telecamera termica funziona senza problemi anche in locali saturi di fumo. Di notte la visuale è garantita dalla “modalità notte”.
Le immagini riprese dalla telecamera vengono visualizzate su un tablet montato sul comando a distanza del veicolo cingolato. Sul display potete osservare una matrice con le immagini delle 4 telecamere e, cliccando su una di esse, otterrete la versione a schermo intero. Naturalmente potete passare da un’immagine a schermo intero all’altra, prodotte dalle diverse telecamere.
È possibile ricevere le informazioni dalle telecamere anche su altri dispositivi, ad esempio su uno smartphone: vi basterà installare il relativo software e trovarvi all’interno del raggio d’azione del veicolo cingolato (300 m).

Panoramica dei dati tecnici del kit telecamera:
• solo per il kit telecamera 2 con immagine termica: 3 telecamere sulla turbina e sul cingolo (davanti e dietro) più 1 telecamera per immagini termiche sulla turbina (davanti), modalità notte grazie a LED a infrarossi

Dati tecnici validi per entrambi i kit:
• estende la visuale anteriore e posteriore
• qualità delle immagini HD
• classe di protezione del tablet: IP 67
• tablet e software inclusi
• attraverso WLAN le immagini sono visualizzabili anche su altri dispositivi
• chi comanda il cingolato può ricevere le immagini fino ad una distanza di 300 m.

Verricello

Trainare e recuperare oggetti tramite verricello

Trainare e recuperare oggetti tramite verricello

Nei lavori di recupero un verricello si rivela di grande utilità. Questo optional è fissato dietro il pannello frontale del robot antincendio e viene gestito con il comando a distanza. L'azionamento è di tipo idraulico.

Panoramica dei dati tecnici del verricello:
• lunghezza del cavo: 40 m
• spessore della fune: 10 mm di diametro
• cavo in maglie di acciaio
• azionamento idraulico
• forza di traino: max. 3700 kg

Kit Carello Elevatore

Via libera: per rimuovere rapidamente ostacoli o trasportare apparecchiature

Via libera: per rimuovere rapidamente ostacoli o trasportare apparecchiature

Per poter operare con efficienza in situazioni d’emergenza occorre spesso rimuovere ostacoli pesanti e liberare l’accesso per le squadre di soccorso. Oppure si devono trasportare apparecchiature per fornire assistenza in loco. Per queste applicazioni abbiamo sviluppato l’optional dell'imperiale per TAF.

L'imperiale viene agganciato al pannello mediante l’adattatore e viene azionato con il comando a distanza. La distanza delle forche può essere regolata a piacere.
Con una capacità di sollevamento massima di 1.000 kg si possono trasportare anche diverse apparecchiature.

Panoramica dei dati tecnici del Kit Carrello elevatore:
• Kit composto da adattatore e imperiale
• entrambi i componenti possono essere ordinati anche separatamente
• capacità di sollevamento: max. 1.000 kg
• la distanza delle forche può essere regolata a piacere
• utilizzo con comando a distanza

GPS

Per sapere sempre dove si trova il vostro TAF

Per sapere sempre dove si trova il vostro TAF

Il GPS vi permette di conoscere sempre la posizione esatta del vostro robot antincendio. Inoltre il sistema vi offre una panoramica chiara delle ore di lavoro del veicolo, così da poter programmare per tempo gli interventi di manutenzione necessari.

Il GPS viene installato sull’apparecchio e attraverso un software Web potete conoscere in qualsiasi momento la posizione del TAF e consultare le ore di lavoro impiegate. Inoltre è possibile visualizzare la temperatura esatta dell’olio e quella dell’acqua, oltre a ricevere l'avviso di scadenza degli interventi di manutenzione.
Potete anche circoscrivere una zona e ricevere una notifica immediata nel momento in cui il TAF lascia la zona circoscritta.

Panoramica dei dati tecnici della funzione GPS:
• possibilità di sapere sempre in tempo reale dove si trova il robot
• possibilità di circoscrivere e ricevere notifiche non appena il TAF lascia la zona circoscritta
• il software vi mostra una panoramica di tutte le ore di lavoro dell’apparecchio
• riceverete notifiche per eventi predefiniti
• possibilità di visualizzare: programma di manutenzione, temperatura dell’olio e dell’acqua
• l’applicazione è disponibile nelle seguenti lingue: tedesco, italiano, inglese, francese e spagnolo.

Pompa

Pompa idraulica flottante e sommersa, con portata massima di 8.000 l/min di acqua

Pompa idraulica flottante e sommersa, con portata massima di 8.000 l/min di acqua

Se per un intervento dovete prelevare l’acqua necessaria a spegnere un incendio da un fiume, la nostra pompa flottante e sommersa è lo strumento ideale.

La pompa viene collegata alla presa di forza idraulica del TAF (Aux) ed è comandata a distanza. Può essere impiegata anche per convogliare acque reflue o sporche, poiché, sul lato aspirazione, è presente una girante a lame che sminuzza alghe, erba e altri sedimenti.

Panoramica dei dati tecnici della pompa:
• pompa flottante e sommersa
• robusta pompa sommersa da 6” per acque reflue e sporche
• portata massima di acqua: 8.000 l/min
• pressione massima: 3,9 bar
• dimensioni della pompa: 55 cm x 90 cm (lxh)
• girante a lame sul lato di aspirazione per sminuzzare alghe ed erba
• peso della pompa: 130 kg
• gancio di trasporto e manichetta idraulica inclusi

Uscita laterale per raccordo Storz C

Un’uscita sul filtro principale consente di collegare un’altra manichetta

Un’uscita sul filtro principale consente di collegare un’altra manichetta

Per garantire eventuali operazioni di minuto spegnimento, potete collegare al filtro principale un’ulteriore manichetta, avendo così accesso immediato a una fonte di approvvigionamento idrico.

Panoramica dei dati tecnici dell’uscita laterale:
• raccordo Storz C
• valvola a membrana NC, a comando manuale
• permette di collegare un’altra manichetta a C

Altri Optional

Siamo in grado di sviluppare anche soluzioni speciali personalizzate. Pertanto, se tra gli optional proposti non trovate ciò che state cercando, non esitate a contattarci: faremo del nostro meglio per trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Altre soluzioni personalizzate sviluppate da noi:
• supporto per cesoia idraulica
• visualizzazione della posizione orizzontale